Spuma al tè verde e Chartreuse | Cocktail Engineering
Home made

Spuma al tè verde e Chartreuse

cocktail engineering green tea foam bancha hojica spuma foam gelatina tè verde

Se vuoi dare un tocco erbaceo ai tuoi drink potresti provare la spuma al tè verde Bancha Hojica e Chartreuse!

Personalmente trovo i drink sour ottimi per la loro texture morbida, dovuta alla presenza dell’albume d’uovo o dell’acquafaba. Le spume (chiamate anche foam) possono essere un ottimo sostituto all’albume soprattutto perché, a differenza di albume e acquafaba, sono aromatizzate.

In questo articolo vi darò la ricetta della mia spuma al tè verde e Chartreuse, che mi piace particolarmente per la sua consistenza morbida, il suo sapore erbaceo e leggermente secco.

Ricetta.
– 350 mlInfuso di tè verde Bancha Hojica;
– 100 ml Chartreuse verde;
– 40 ml Zucchero liquido 2:1;
– 5 gr Gelatina in fogli.

Procedimento.
Come prima cosa mettere a bagno, per 10 minuti, 5 grammi di gelatina in acqua fredda.

In un contenitore sufficientemente grande versare 5 grammi di tè verde Bancha Hojica tritato e 350 ml di acqua a 80°C. Lasciare in infusione per 5 minuti e filtrare attraverso un filtro di carta per caffè filtro.

Scolare la gelatina e scioglierla all’interno dell’infuso al tè. La gelatina, dopo essere stata ammorbidita, si dovrebbe sciogliere facilmente all’interno dell’infuso ancora caldo (si scioglie a 35°C). Scaldandola troppo, rischiate di farle perdere potere gelificante.

sifone isi giovanni ceccarelli spume foam home-madeA questo punto aggiungete lo Chartreuse, lo zucchero liquido, amalgamate bene e versate il liquido all’interno di un sifone per panna. Chiudete il sifone e caricate una cartuccia per la panna. Agitate, fate raffreddare fino a che non raggiunge la temperatura ambiente e riponete il tutto in frigorifero per 2h. Se invece avete fretta, riponete il sifone con il liquido ancora caldo direttamente in frigo per 2h. Io sconsiglio di fare così perché potreste ottenere una spuma leggermente meno stabile (ci vuole pazienza per creare legami stabili).

Utilizzo.
Dopo 2h in frigo la spuma è pronta! Non vi resta che versarla sopra al drink che preferite. Un ultimo accorgimento, quando versate la spuma dal sifone, tenetelo ben verticale, erogate la spuma delicatamente ma in maniera continua, senza interrompere il flusso. Potrebbe infatti accadere che finiate prima il gas all’interno del sifone invece della spuma!

Se sei interessato a scoprire tutti i segreti sulle spume e sulle altre schiume che è possibile utilizzare in miscelazione, potrebbe interessarti il corso sulle preparazioni home-made e tecniche di miscelazione contemporanea! Clicca qui per scoprire programma, date e costi!

Se sei interessato ad acquistare il tè verde Bancha Hojica, clicca qui.

Buona miscelazione,
Giovanni

Comments

comments

Ti potrebbe interessare

%d bloggers like this: