Clover Club Cocktail: Ricetta e Preparazione

• Ricette con Gin 


Il Clover Club Cocktail è un grande classico della miscelazione mondiale. Come ci ricorda Lucio Tucci, nel suo blog Everything in the bar, la prima traccia storica del Clover Club Cocktail risale al 1908, nel “The World’s Drinks And How To Mix Them” by Wm. T. Boothby.

Di seguito la ricetta, la tecnica di preparazione e alcuni consigli.

Ingredienti

  • 50 ml (1 ¾ oz.) London Dry Gin
  • 30 ml (1 oz.) Succo di limone fresco
  • 15 ml (½ oz.) Sciroppo di Lampone
  • 10 ml (¼ oz.) Albume d’uovo pastorizzato

Strumentazione

  • Coppetta da cocktail
  • Bar spoon
  • Boston Shaker
  • Strainer
  • Colino
  • Spremi-lime
  • Jigger
  • Tagliere e Coltello

Preparazione

Versate tutti gli ingredienti nel boston shaker e shakerate senza ghiaccio (Dry shake). La Dry shake serve a far entrare aria nei drink dove è presente albume d’uovo. Dopo la Dry shake, aggiungete ghiaccio e shakerate vigorosamente. Filtrate velocemente con strainer e colino conico (double strain) in una coppetta precedentemente raffreddata.

È importante filtrare immediatamente dopo aver shakerato altrimenti la schiuma che si forma si separa all’interno dello shaker, attaccandosi al ghiaccio.

Concludete con un twist di limone (per coprire eventuale odore di albume) e decorate con dei lamponi freschi.



Consigli

Come dico sempre le ricette non sono legge, sentitevi liberi di aumentare o diminuire i singoli ingredienti per trovare il bilanciamento che preferite.

Ho provato questo drink con diversi tipi di gin, più o meno aromatici, non per forza London Dry. Il sapore cambia molto. Cambiando tipo di gin potete dare un nuovo volto al Clover Club.

Molto importante è lo Sciroppo di Lampone. Io lo preparo home-made! Un buon Sciroppo di Lampone, con un buon aroma e una buona acidità rende questo drink veramente speciale. Clicca qui per la mia ricetta!

Buona miscelazione,
Giovanni

Se questo articolo ti è piaciuto e lo hai trovato utile potresti pensare di iscriverti alla mia area riservata COCKTAIL ENGINEERING PRO ed entrare a far parte della mia community. Iscrivendoti all’area riservata avrai accesso a tanti altri articoli come questo. Clicca qua per scoprire i vantaggi e iscriverti.



Ingredienti
  • 50ml London dry gin
  • 30ml Succo di limone fresco
  • 15ml Sciroppo di Lampone
  • 10ml Albume d'uovo pastorizzato
Strumenti
  • Coppetta da cocktail
  • Boston Shaker
  • Strainer
  • Colino a maglie fini
  • Spremi lime
  • Jigger
  • Bar spoon
  • Tagliere e coltello

Condividi:

Giovanni Ceccarelli

Sono l'ideatore e coordinatore del blog e del progetto Cocktail Engineering. Per pagarmi gli studi universitari dal 2007 ho iniziato a lavorare come bartender in diversi locali tra Pesaro, Fano e la Riviera romagnola. Nel 2010 mi sono laureato in Ingegneria Energetica (ben presto ho capito che quella non è la sua strada). Dal 2011 sono docente in Drink Factory nei corsi di Miscelazione Avanzata e Preparazioni Home made. Dal 2013 al 2016 ho scritto di scienza e cocktail sulla rivista BarTales. Nel 2016 ho aperto questo blog e lavoro come consulente per Vargros per il quale seleziono spezie ed altri ingredienti.

error: ATTENZIONE: Tutti i contenuti del sito sono protetti da copyright ©