Ricetta Long Island Iced Tea: Ingredienti e Preparazione

• Ricette con Gin  · Ricette con Rum  · Ricette con Tequila  · Ricette con Vodka 


Tempo di Lettura: 2 minuti

Il Long Island Iced Tea è un long drink inventato da Robert ‘Rosebud’ Butt negli anni ’70 quando lavorava all’Oak Beach Inn (OBI) nell’isola di Long Island (Stati Uniti).

Conosciuto semplicemente come Long Island, è un cocktail composto da Vodka, Gin, Rum, Tequila, Triple Sec, Succo di Limone e Zucchero (Sweet and sour) e Coca-Cola.

Vediamo insieme la ricetta e come preparare un Long Island.

Ingredienti

  • 15ml (½ oz.) Vodka
  • 15ml (½ oz.) London Dry Gin
  • 15ml (½ oz.) Rum bianco
  • 15ml (½ oz.) Tequila
  • 15ml (½ oz.) Triple Sec
  • 20ml (¾ oz.) Succo di limone fresco
  • 10ml (¼ oz.) Sciroppo di zucchero
  • Top di Coca-Cola

Strumentazione

  • Tumbler alto da 35-39cl
  • Spremi lime
  • Bar spoon
  • Tagliere e coltello
  • Jigger

Preparazione

In un tumbler alto da 39cl colmo di ghiaccio versate tutti gli ingredienti e miscelate con il bar spoon.
Decorate con uno spicchio di limone.



Consigli

Il Long Island Iced Tea, dal punto di vista tecnico, non è un capolavoro della miscelazione: 4 distillati ed un liquore miscelati in modo che nessuno di questi venga valorizzato. Tuttavia, se preparato con cura, è un drink dal sapore gradevole.

Innanzitutto è bene non esagerare con l’alcol: sconsiglio di utilizzarne più di quanto indicato i questa ricetta. Inoltre gioca un ruolo fondamentale l’utilizzo del succo di limone fresco invece dellle bustine di sweet and sour liofilizzato.

Molti bartender shakerano questo drink. Tecnicamente cambia poco, a meno che utilizziate lo sweet and sour in bustine o vi prepariate il vostro sour miscelando succo di limone, zucchero e albume d’uovo. In questi due casi, shakerandolo, otterrete quella schiuma superficiale che si vede in molti Long Island. Questione di gusti.

Tequila Si, Tequila no?

Un simpatico dibattito. Alcuni utilizzano il distillato messicano, altri no. C’è chi addirittura chiama la versione con il Tequila Texas Iced Tea. Personalmente credo che il Tequila ci vada, tuttavia non credo sia definibile errore non metterla.

Robert Butt la usa come potete vedere nell’intervista qua sotto.



Buona Miscelazione,
Giovanni

Se questo articolo ti è piaciuto e lo hai trovato utile potresti pensare di iscriverti alla mia area riservata COCKTAIL ENGINEERING PRO ed entrare a far parte della mia community. Iscrivendoti all’area riservata avrai accesso a tanti altri articoli come questo. Clicca qua per scoprire i vantaggi e iscriverti.

Ingredienti
  • 15ml Vodka
  • 15ml London Dry Gin
  • 15ml Rum bianco
  • 15ml Tequila
  • 15ml Triple Sec
  • 20ml Succo di limone fresco
  • 10ml Sciroppo di zucchero
  • Coca-Cola
Strumenti
  • Tumbler alto da 35-39cl
  • Spremi lime
  • Bar Spoon
  • Tagliere e coltello
  • Jigger

Condividi:

Giovanni Ceccarelli

Sono l'ideatore e coordinatore del blog e del progetto Cocktail Engineering. Per pagarmi gli studi universitari dal 2007 ho iniziato a lavorare come bartender in diversi locali tra Pesaro, Fano e la Riviera romagnola. Nel 2010 mi sono laureato in Ingegneria Energetica (ben presto ho capito che questa non era la mia strada). Dal 2011 sono docente in Drink Factory nei corsi di Miscelazione Avanzata e Preparazioni Home made. Dal 2013 al 2016 ho scritto di scienza e cocktail sulla rivista BarTales. Nel 2016 ho aperto questo blog e lavoro come consulente per Vargros per il quale seleziono spezie ed altri ingredienti.

error: ATTENZIONE: Tutti i contenuti del sito sono protetti da copyright ©