Zombie: drink simbolo della miscelazione Tiki

• Ricette con Rum 


In questo articolo vi parlerò della ricetta e della preparazione dello Zombie, il drink tiki più famoso di Donn Beach.

Gianni Zottola ci mette in guardia! Zombie is not a lemonade! È il drink tiki più famoso di sempre, inventato da Donn Beach e diventato simbolo di questa miscelazione nel 1934.

Ricetta cocktail Zombie: gli ingredienti e le dosi

  • 45 ml Rum portoricano o cubano gold ;
  • 45 ml Rum dark giamaicano;
  • 30 ml Rum overpoof (io uso Lemon Hart);
  • 20 ml Succo di lime fresco;
  • 15 ml Falernum home made;
  • 15 ml Donn’s mix;
  • 1 barspoon granatina;
  • 1 dash Angostura bitters;
  • 3 gocce di Pernod
  • 180 grammi di ghiaccio a neve

Strumentazione

  • Milkshake mixer o Blender
  • Jigger
  • Bar spoon
  • Spremi lime
  • Paletta per il ghiaccio
  • Bilancia
  • Macchina per ghiaccio a neve

Come fare lo Zombie: la tecnica di preparazione

Un macchina per tritare il ghiaccio a neve
Tritaghiaccio a neve

Per preparare uno Zombie dovete usare un Milkshake mixer e del ghiaccio a neve. Se non avete né il Milkshake mixer né il ghiaccio a neve potete utilizzare un Blender e del ghiaccio tritato, sfruttando la tecnica del flash blend (che vi spiegherò tra poco).

Vediamo come preparare lo Zombie con il Milkshake mixer.

Nel tin del mixer versate tutti gli ingredienti e 180 grammi di ghiaccio a neve. È molto importante che il ghiaccio sia a neve e che siano 180 grammi, infatti questo ingrediente si dovrà sciogliere quasi completamente. In questo modo avrete un drink freddo e diluito alla perfezione.



Pesare il ghiaccio serve a controllare esattamente temperatura finale del drink e diluizione. Sulla superficie del drink rimarrà una ‘crosta’ di ghiaccio che, sciogliendosi lentamente, mantiene il drink freddo nel tempo. Se fate tutto bene la diluizione secondaria non dovrebbe modificare troppo il drink nel tempo necessario al consumo.

Se non disponete di una macchina per il ghiaccio a neve o di un Milkshake mixer, utilizzate la tecnica del Flash Blend.

Il Flash Blend prevede di frullare questo drink per 5-7 secondi con una quantità ben precisa di ghiaccio tritato (circa 180 grammi).

Decorare con un ciuffo di menta fresca.

Il Falernum è un liquore molto zuccherino preparato con scorze di lime, zenzero, chiodi di garofano, mandorle, rum e zucchero. Beachbum Berry consiglia di utilizzare Wray e Nephew. Io personalmente uso un rum chiaro cubano o portoricano di modo da esaltare solo gli altri ingredienti. Clicca qui per imparare a realizzare il falernum.



Il Donn’s mix è un premix a base di succo di pompelmo giallo e sciroppo di cannella. Per la ricetta clicca qui.

Ora che sapere come preparare uno Zombie vi invito a salvare tra i preferiti il blog di Gianni Zottola. Gianni è il maggiore esperto tiki italiano e ha aperto un blog su questo argomento.

Ultimamente ha scritto due interessanti articoli, uno sulla vita di Donn Beach e uno proprio sullo Zombie.

Buona miscelazione,
Giovanni

Se questo articolo ti è piaciuto e lo hai trovato utile potresti pensare di iscriverti alla mia area riservata COCKTAIL ENGINEERING PRO ed entrare a far parte della mia community. Iscrivendoti all’area riservata avrai accesso a tanti altri articoli come questo. Clicca qua per scoprire i vantaggi e iscriverti.

Ingredienti
  • 45ml Ron chiaro cubano o portoricano
  • 45ml Rum giamaicano invecchiato
  • 30ml Rum demerara overproof (Lemon hart)
  • 20ml Succo fresco di lime
  • 15ml Falernum
  • 15ml Donn's Mix
  • 1 Bar spoon Granatina
  • 1 Dash Angostura Bitters
  • 3 gocce Pernod
Strumenti
  • Milkshake Mixer o Blender
  • Tritaghiaccio a Neve
  • Jigger
  • Bar spoon
  • Paletta per il ghiaccio
  • Bilancia
  • Spremi lime

Condividi:

Giovanni Ceccarelli

Sono l'ideatore e coordinatore del blog e del progetto Cocktail Engineering. Per pagarmi gli studi universitari dal 2007 ho iniziato a lavorare come bartender in diversi locali tra Pesaro, Fano e la Riviera romagnola. Nel 2010 mi sono laureato in Ingegneria Energetica (ben presto ho capito che quella non è la sua strada). Dal 2011 sono docente in Drink Factory nei corsi di Miscelazione Avanzata e Preparazioni Home made. Dal 2013 al 2016 ho scritto di scienza e cocktail sulla rivista BarTales. Nel 2016 ho aperto questo blog e lavoro come consulente per Vargros per il quale seleziono spezie ed altri ingredienti.

error: ATTENZIONE: Tutti i contenuti del sito sono protetti da copyright ©