Gin Basil Smash: cocktail con gin e basilico

8 min

Il basilico è una vera e propria ossessione per i bartender.

Ad ogni corso mi viene richiesto come lavorare questo ingrediente al meglio e anche all’interno della mia community facebook (clicca qui per entrare) è uno degli argomenti più richiesti.

Effettivamente non è un ingrediente banale ed esistono diverse tecniche per estrarlo, soprattutto per mantenere a lungo il colore e la brillantezza. In questo articolo però non vi parlerò di tecniche particolari, ma del più famoso cocktail al Mondo a base basilico: il Gin Basil Smash.

La storia del Gin Basil Smash non è particolarmente avvincente.

Questo drink è stato infatti inventato nel 2008 da Joerg Meyer fondatore e proprietario del ”Le Lion • Bar de Paris” ad Amburgo.

Una curiosità: inizialmente era chiamato Gin Pesto. Per fortuna Meyer gli ha cambiato nome.

Ancora oggi, a 14 anni dall’invenzione di questo drink, al Le Lion • Bar de Paris, vengono preparati più di 20’000 Basil Smash all’anno. Un numero veramente impressionante.

La struttura è quella di un sour, gin-limone-zucchero, con l’aggiunta di parecchie foglie di basilico fresco. Però, a differenza dei classici sour non è presente albume.

La prima volta che sentii parlare di questo drink, avevo paura che potesse ricordare troppo il Pesto alla Genovese, invece il basilico si sposa alla perfezione con il gin, mentre il limone impedisce che diventi troppo invadente.

Vediamo insieme come preparare il Gin Basil Smash.

Ricetta Gin Basil Smash: gli ingredienti

  • 60 ml London Dry Gin
  • 30 ml Succo di Limone fresco
  • 15 ml Sciroppo di zucchero
  • 8 foglie di basilico fresco

Strumentazione

  • Tumbler basso da 35 cl
  • Boston Shaker
  • Strainer
  • Colino conico
  • Bar spoon
  • Muddler (opzionale)
  • Paletta per il ghiaccio
  • Tagliere e coltello
  • Spremi agrumi

Come fare il Gin Basil Smash

Metti tutti gli ingredienti nello shaker e shakera vigorosamente.

Se non hai una shakerata potente ti consiglio di pestare le foglie di basilico nello shaker, ma attenzione a non farle annerire.

Se invece shakeri come Zeus, non c’è bisogno di pestare le foglie di basilico. Filtra in double strain in un tumbler basso colmo di ghiaccio.

Decora con una foglia o un ciuffo di basilico fresco.

Consigli

Per fare il Gin Basil Smash utilizza il gin che ritieni più opportuno.

Non per forza deve essere un gin dai profumi mediterranei. Un gin dalle note agrumate, fresche, è perfetto per questo drink, così come lo è un gin floreale o speziato.

Il basilico deve essere fresco e fortemente aromatico.

Il basilico secco non funziona in questo drink, soprattutto per questioni di colore.

Sul Gin Basil Smash è tutto, spero tu abbia trovato questo articolo approfondito ed interessante. Se ti è piaciuto e lo hai trovato utile potresti pensare di iscriverti all’ area riservata COCKTAIL ENGINEERING PRO ed entrare a far parte della community su facebook. Iscrivendoti all’area riservata avrai accesso a tanti altri articoli come questo. Clicca qua per scoprire i vantaggi e iscriverti.

Buona Miscelazione, Giovanni

Tempo di preparazione

2 minuti

Tempo totale

2 minuti

Numero di drink

1

Ingredienti
  • 60 ml London Dry Gin
  • 30 ml Succo fresco di limone
  • 15 ml Sciroppo di zucchero
  • 8 foglie di basilico
Strumenti
  • Tumbler basso da 35cl
  • Boston Shaker
  • Bar spoon
  • Strainer
  • Colino conico
  • Muddler (opzionale)
  • Paletta per il ghiaccio
  • Tagliere e coltello
  • Spremi agrumi
Autore
Giovanni CeccarelliDivulgatore, docente, consulente
Powered By MemberPress WooCommerce Plus Integration

Invite & Earn

X
Signup to start sharing your link
Signup

Available Coupon

X
error: ATTENZIONE: Tutti i contenuti del sito sono protetti da copyright ©