Miscelazione Tropicale | Giovanni Ceccarelli

Miscelazione Tropicale

corso-tropicale

Lo scopo del corso è approfondire la Miscelazione Tropicale con occhi attenti alla storia, arrivando a coniugare alla tradizione le più moderne tecniche di miscelazione.

 

Che cos’è la Miscelazione Tropicale?

La Miscelazione Tropicale è tradizione, evoluzione di modi di bere rurali con i prodotti di terre lontane, ancora oggi avvolte da un ineluttabile e misterioso fascino. Tradizioni che si scontrano e si fondono con le culture di tutto il mondo e che hanno portato all’innovazione dei prodotti alcolici e delle tecniche oggi base della Miscelazione Cubana o Tiki. Ma Tiki is not Tropical! La semplicità della miscelazione tropicale è il motivo per cui i cocktail di questa categoria sono immortali. Distillati, preparazioni e punch potenti come l’orgoglio di popoli sottomessi e schiavizzati, drink intrisi della memoria di leggendarie imprese di pirati, corsari e marinari.

Programma del corso

  • Perino, Parranow e gli altri fermentati tradizionali delle zone caraibiche, prima dell’arrivo della canna da zucchero nelle Americhe, prima della distillazione, prima della miscelazione;
  • 1496, arrivo e diffusione della canna da zucchero ai Caraibi che diventa ingrediente dei fermentati tradizionali;
  • Lo zucchero di canna: storia, merceologia, degustazione. Realizzazione di zuccheri grezzi home-made a partire dalle melasse;
  • pirati e i marinai che hanno segnato la storia della miscelazione tropicale: James Cook, Drake e Cofresì;
  • Kill Devil e i primi distillati, la nascita prime distillerie di rum;
  • Mama Juana, falernum, pimento e i rum arrangè delle colonie francesi: storia e preparazione home-made;
  • Il Ti Punch e i rum delle colonie francesi;
  • Le Batide e la miscelazione brasiliana;
  • Le Bermuda: Gosling’s, Dark n’ Stormy e Bermuda Swizzle. James Cook e la ginger beer.
  • Cuba e Portorico: la Pina Colada e Cofresì, il Daiquiri e Costante, Mojito e Draquecito (leggende e verità storica). El presidente, Cuban manhattan e gli altri drink americani a Cuba. Il Suffering Bastard e la miscelazione di Shalom a Portorico.

Nel corso realizzeremo sia cocktail tropicali tradizionali sia twist on classics. Verranno inoltre approfondite le preparazioni home-made legate a questo tipo di miscelazione.

Relatori
Gianni Zottola (www.giannizottola.com)
Giovanni Ceccarelli

Dove e quando
Bologna: 14-15-16 maggio 2018
c/o Drink Factory scuola per barman

Ogni giornata dalle 10 alle 17.

Costo
390 + iva 22% (476€)

Per info e iscrizioni
*segreteria Drink Factory*
3495289773
info@drinkfactory.net


[Voti: 4    Media Voto: 4.8/5]