Lollipop alla ciliegia

2 min
Esistono diverse tecniche per ottenere un lecca lecca o, se vogliamo fare i fighi, lollipop. Vi presento un modo estremamente facile e veloce che richiede l’impiego dell’isomalto. L’isomalto è polialcol (o polioli), ricavato dalle barbabietole e solitamente si presenta in granuli o polvere cristallizzata. Grazie alle sue caratteristiche che lo rendono facile da lavorare, trova largo impiego nell’ambito del “cake design” per la preparazione di garnish, sculture di zucchero o ca...

Esistono diverse tecniche per ottenere un lecca lecca o, se vogliamo fare i fighi, lollipop.

Vi presento un modo estremamente facile e veloce che richiede l’impiego dell’isomalto.

L’isomalto è polialcol (o polioli), ricavato dalle barbabietole e solitamente si presenta in granuli o polvere cristallizzata. Grazie alle sue caratteristiche che lo rendono facile da lavorare, trova largo impiego nell’ambito del “cake design” per la preparazione di garnish, sculture di zucchero o caramelle dure.

Ricetta Lollipop alla Ciliegia: gli ingredienti

  • Polvere di Ciliegie essiccate
  • Isomalto
  • Colorante alimentare rosso liquido (facoltativo)

Strumentazione

  • Pentolino
  • Stecchini
  • Spatola in silicone (o in materiale resistente al calore)
  • Tappetino di silicone antiaderente

Come fare il Lollipop alla Ciliegia: la preparazione

Per prima cosa devi sciogliere l’isomalto: versa i grani (o la polvere) di isomalto in un piccolo pentolino a fuoco medio basso mescolando con una spatola. Quando l’isomalto sarà completamente sciolto inizierà a bollire. Fai attenzione perchè il composto avrà raggiunto e superato i 150°C.

Mantieni il fuoco basso per evitare gli schizzi e usa tutte le precauzioni necessarie per lavorare in sicurezza.

Quando vedrai che l’isomalto sciolto diventerà completamente trasparente e le bollicine scompariranno, togli il pentolino dal fuoco. Attendi qualche decina di secondi, incorpora la polvere di ciliegia e, se lo ritieni opportuno, qualche goccia di  colorante alimentare che renderà il colore più brillante.

Ora fai colare il composto su un tappetino antiaderente di silicone (li puoi trovare facilmente negli shop di ingredienti per la pasticceria).

L’isomalto rimarrà molto denso e appiccicoso e per realizzare una forma tonda non avrai bisogno di particolari stampi, dovrai semplicemente versare lentamente la giusta quantità fermandoti quando sarai soddisfatto delle dimensioni della forma. Divertiti a sperimentare anche altre forme, ma per questo ti consiglio l’utilizzo di stampi.

A questo punto appoggia subito lo stecchino sulla massa e attendi che l’isomalto si raffreddi completamente.

Stacca delicatamente i lollipop così ottenuti e utilizzali come garnish nel drink.

Consigli

L’isomalto è estremamente sensibile all’umidità. Ti consiglio di preparare pochi pezzi alla volta e di conservarli in un contenitore posto in un luogo asciutto.

Buona Miscelazione,
Matteo Sq.

Se vuoi condividere qualche drink o preparazione home made all’interno della community su facebook, ti aspettiamo. Scrivi dentro la community anche se hai dei dubbi: tanti colleghi sono pronti ad aiutarti!

Se non sei ancora iscritto alla community clicca qui.

Powered By MemberPress WooCommerce Plus Integration

Invite & Earn

X
Signup to start sharing your link
Signup

Available Coupon

X
error: ATTENZIONE: Tutti i contenuti del sito sono protetti da copyright ©