Sale di Sedano home-made: Ricetta e Preparazione | Giovanni Ceccarelli

Sale di Sedano home-made: Ricetta e Preparazione

sale-di-sedano

Il Sale di Sedano è uno degli ingredienti classici del Bloody Mary ed è una polvere ottenuta essiccando e polverizzando, appunto, il sedano.

Utilizzato in cucina per insaporire i cibi, al bar può essere utilizzato anche come crusta (ad esempio in un Margarita) o spolverizzato sopra i drink.

Ho deciso di scrivere un articolo su come preparare il Sale di Sedano home-made perché è molto semplice ed economico, tuttavia è necessario avere un essiccatore ed un tritatutto. Vediamo insieme come fare il Sale di Sedano home-made.

miscelare-giovanni-ceccarelli

Ingredienti

  • Coste di sedano

Strumenti

  • Fornetto essiccatore
  • Tritatutto
  • Tagliere
  • Coltello

Preparazione

Come prima cosa asportate la parte in fondo del sedano e lavate e asciugate le singole coste. A questo punto tagliate a pezzettini le coste di sedano e posizionate i pezzettini nei ripiani del forno essiccatore.

sale-di-sedano-primo-step

Accendete il forno essiccatore. Il mio essiccatore ha diversi programmi ed è possibile regolare la temperatura. Personalmente imposto il ciclo a 40/42°C. Se il vostro essiccatore non opera a temperature così basse, cercate comunque di impostare la temperatura più bassa possibile.

Dopo circa 48h il sedano dovrebbe essere completamente essiccato. Se così non fosse aspettate ancora.

Una volta essiccato completamente tritate il sedano in un tritatutto o in un blender. Assicuratevi che la campana sia perfettamente asciutta, altrimenti creerete una poltiglia umida.

sale-di-sedano-tritatutto

Sedano completamente essiccato pronto ad essere polverizzato

 

Recuperate la polvere e conservatela in un barattolo al riparo da umidità. Utilizzate sempre cucchiaini perfettamente asciutti per prelevarla. Potete mettere la polvere anche all’interno di uno spargizucchero così è più facile cospargerla sui drink.

Buona miscelazione,
Giovanni

Grazie per aver letto l'articolo, cosa ne pensi?

[Voti: 30    Media Voto: 4.3/5]

Comments

comments