Ti racconto come è nata la nuova AREA PRO

4 min

Perdonami, sarà un post lungo, ma sento il bisogno di farlo.

Tutto è nato ad inizio del 2016 quando, stanco della piega che aveva preso la mia vita professionale, su consiglio di Federico ho aperto questo blog.

Con un investimento di poche centinaia di euro ho comprato un dominio, un template wordpress e ho pubblicato i miei primi 5 articoli.

Era il 6 aprile 2016 e, nella prima settimana, i miei 5 articoli erano stati letti quasi 8000 volte, 7890 per l’esattezza.

Divulgare mi piaceva molto, già lo facevo dal 2012 su BarTales, rivista sulla quale ho scritto, ogni mese, fino a fine 2019.

Negli anni ho continuato a scrivere sul blog e ben presto è diventato molto importante per la mia attività professionale: quasi tutti gli iscritti ai miei corsi mi avevano conosciuto attraverso il blog.

I numeri continuavano a crescere, ogni anno avevo il doppio delle letture dell’anno precedente. Nel 2021 siamo arrivati a 850 mila letture. Nel 2022 contiamo di superare ampiamente il milione. Non male per un sito sulla miscelazione, tra l’altro dedicato ai professionisti.

A fine 2019 insieme a Federico abbiamo deciso di investire maggiormente nel blog e di ridare una nuova veste grafica sia a giovanniceccarelli.com sia a drinkfactory.net (Lo sapete che siamo la stessa cosa si? COCKTAIL ENGINEERING S.R.L. e Drink Factory S.R.L. sono due società distinte, ma fanno parte dello stesso gruppo).

Così abbiamo iniziato a lavorarci su e, nei mille brainstorming che io, Fede e tutto lo staff abbiamo fatto, ci siamo ricordati di alcuni corsisti che ci dissero: ”come mai regalate tutti questi contenuti? Noi saremmo disposti a pagare per vedere queste e molte altre cose!”

Da poco avevo anche cominciato a collaborare con il mio attuale responsabile marketing che, in un primo progetto che aveva sviluppato, aveva inserito tra le varie proposte, quella di fare un’area riservata a pagamento.

Non ti perdere nel racconto, nel frattempo sono passate le vacanze di Natale e il mio viaggio in Florida, Alabama e Louisiana.

A gennaio 2020 decidiamo quindi che nel nuovo sito che uscirà a fine 2020 ci sarà un’area riservata gratuita all’interno di giovanniceccarelli.com .

A questo punto possiamo saltare il 2020 e arrivare direttamente a dicembre. Tanto diciamoci la verità il 2020 è stato veramente un anno di merda per via del COVID e sinceramente, anche se ho fatto un sacco di cose, ho pochissimi ricordi.

Il 1 dicembre 2020 il nuovo sito web va online con la nuova area riservata: 1000 iscritti in 48 ore.

Da li non si è più fermato, in un anno si sono iscritti 5600 bartender e professionisti della miscelazione.

A inizio 2021 decidiamo quindi di iniziare a costruire la nuova area PRO.

Capiamo da subito che sarebbe stato un progetto faraonico: non volevamo infatti appoggiarci a piattaforme esterne, volevamo creare la nostra, con le nostre funzionalità.

Arruoliamo quindi un team di grafici, un team di UX e UI builder e un team di sviluppatori software. In totale hanno lavorato al progetto una 20ina di persone.

Tutto sembra andare per il verso giusto, almeno fino ad ottobre 2021.

Ad ottobre 2021 iniziano i primi guai: il sistema non funziona come previsto. La complessità è talmente elevata che dobbiamo ripensare alcune parti dell’area PRO.

Da ottobre 2021 a metà gennaio 2022 ho dormito molto male: pensavo solo al sito.

Fortunatamente una martellata di qua, e una martellata di la, gli sviluppatori riescono a far funzionare tutto quasi come previsto inizialmente.

Intanto il mio responsabile marketing organizza il lancio. Sarà costretto a cambiare data e progetto 3 volte. Per fortuna non si è licenziato, mi ha solo chiesto 3 volte l’aumento (aumento accordato: mai fai scappare quelli bravi. Sono pochi).

Arriviamo a febbraio 2022: lancio e apertura delle vendite.

Memori del crash del sito Drink Factory a seguito delle aperture di HOME MADE PRO, chiediamo ai tecnici di utilizzare un server più potente.

Siamo tranquilli, tutto è pronto per il lancio!

Partiamo con la diretta di lancio dell’area PRO: 3000 connessioni in pochissimi secondi. Sito in crash.

La diretta sarà poi un successo, purtroppo è stata vista live dai primi 100 che si erano riusciti a connettere.

Il lancio prosegue, facciamo la Q&A, escono i vari strumenti. Si avvicina il giorno dell’apertura delle vendite.

Chiamo gli sviluppatori: voglio lo stesso server che usa Giallo Zafferano, voglio il server più potente che c’è.

Cambiamo server. Impostiamo il countdown per il cambio dei DNS. Il morale è alto. Questa volta non può crashare.

Lunedì 7 febbraio ore 11: togliamo il countdown e apriamo le vendite. Sudo freddo.

Sito in crash. Impreco.

Si riprende, torna online, ci siamo.

Mille messaggi che il sito va lentissimo. Ricomincio a sudare freddo.

Sito in crash. Impreco.

Chiamo gli sviluppatori: da noi funziona tutto. Impreco.

Dopo 2 ore di crash, rallentamenti e imprecazioni tutto torna a funzionare.

Mentre scrivo questo articolo mancano poco più di 24h alla chiusura delle iscrizioni.

Venerdì alle 22 chiuderanno e ci aspettiamo (come sempre) un rush finale: in molti si ricorderanno della chiusura delle vendite 10 minuti prima della chiusura.

Si riverseranno sul sito, che forse andrà in crash o diventerà lentissimo. Non ci possiamo fare niente, siete troppi.

Alcuni avranno problemi con la carta, mi scriveranno per risolvere il problema venerdì alle 22. Non potrò farlo perché sarà venerdì sera alle 22: banche chiuse, sviluppatori a festeggiare al bar la chiusura delle vendite (loro non sanno ancora quanti problemi avremo con la fatturazione automatica perché ci saranno un sacco di persone che avranno sbagliato ad inserire i dati).

Comunque, gli ultimi arrivati resteranno fuori dall’area PRO perché ormai non c’è più nulla che io possa fare e sinceramente lo ho anche detto in tutte le lingue del Mondo. Il sistema automatico si sarà chiuso: o sei dentro o sei fuori.

Riapriremo le iscrizioni per il 2022? Non lo sappiamo, dipenderà da tanti fattori.

Sta di fatto che noi vogliamo dentro solo chi è veramente motivato a formarsi con noi.

Se ti vuoi iscrivere fallo subito non aspettare venerdì pomeriggio perché se avrai anche il minimo problema non è garantito che riusciremo ad aiutarti.

Se eri già iscritto alla vecchia area PRO e vuoi passare alla nuova, clicca qui e segui le istruzioni.

Se non eri iscritto invece, clicca qui e segui le istruzioni.

Se ti sei incuriosito e vuoi vedere come funziona la nuova area PRO, guarda il replay della diretta qua sotto. Dal minuto 17.20 potrai sbirciare dentro l’area PRO.

Buona miscelazione,
Giovanni

Autore
Giovanni CeccarelliDivulgatore, docente, consulente

Abbiamo parlato di

Powered By MemberPress WooCommerce Plus Integration

Invite & Earn

X
Signup to start sharing your link
Signup

Available Coupon

X
error: ATTENZIONE: Tutti i contenuti del sito sono protetti da copyright ©