Satan's Whiskers Cocktail: Ricetta e Preparazione | Giovanni Ceccarelli

Satan’s Whiskers Cocktail: Ricetta e Preparazione

satans-whiskers

Il Satan’s Whiskers, come suggerisce anche il nome, è un cocktail fantastico, da far leccare i baffi pure al diavolo.

Ingredienti

  • 15 ml (½ oz.) London Dry Gin
  • 15 ml (½ oz.) Vermouth Dry
  • 15 ml (½ oz.) Vermouth Rosso
  • 15 ml (½ oz.) Spremuta di arancia
  • 15 ml (½ oz.) Orange Curaçao
  • 1 dash Angostura Orange Bitters

Strumentazione

  • Coppetta da cocktail
  • Cobbler Shaker
  • Colino
  • Bar spoon
  • Jigger

Preparazione

Versate tutti gli ingredienti nel Cobbler Shaker, aggiungete ghiaccio e shakerate. Filtrate (double strain) in una coppetta precedentemente raffreddata. Decorate con una scorza di arancia.

orange-curacaoVarianti

Esistono due versioni di questo drink, tuttavia la differenza è veramente minima. La prima, chiamata “straight” prevede l’utilizzo del Grand Marnier, mentre la seconda, chiamata “curled” prevedere l’utilizzo dell’Orange Curaçao. Personalmente preferisco la “curled” e consiglio di utilizzare il Dry Curaçao di Pierre Ferrand.

miscelare-giovanni-ceccarelli

Consigli

Il Santan’s Whiskers è un drink che a me piace molto.  Gli ingredienti scelti, il bilanciamento e la tecnica di preparazione giocano un ruolo fondamentale sulla riuscita di questo drink. Sentitevi liberi di modificare le proporzioni secondo il vostro gusto o quello del cliente.

Per “migliorare” questo drink vi consiglio di intervenire sulla spremuta di arancia perché questo ingrediente è acquoso, spesso “sciapo”. Se disponete di un evaporatore rotante, potete fare una riduzione a freddo per concentrarne il sapore oppure potete scioglierci all’interno un acido debole, come l’acido citrico, ascorbico, malico o tartarico (15-20 gr/litro).

Buona Miscelazione,
Giovanni

p.s: un consiglio di lettura: Vintage Spirits and Forgotten Cocktail

 

se l’articolo ti è piaciuto, lasciami 5 stelline!

Grazie per aver letto l'articolo, cosa ne pensi?

[Voti: 27    Media Voto: 4.2/5]

Comments

comments