Muccia Sazerac: un twist sul Sazerac | Giovanni Ceccarelli

Muccia Sazerac: un twist sul Sazerac

muccia-sazerac

Il Muccia Sazerac è un mio Twist sul Sazerac, famoso drink di New Orleans. Volevo realizzare un cocktail con i prodotti della mia regione, le Marche, e per questo ho scelto i prodotti dell’azienda Varnelli. Muccia è il paese dove ha sede l’azienda.

Al posto dell’assenzio, la nota di anice viene data dal famoso Anice Secco Speciale Varnelli, mentre ho sostituito il Peychaud’s Bitters, con il Muccia Bitters, premix tra Liquore al Mandarino e Amaro Sibilla.

Ingredienti

  • 60 ml Stravecchio Branca
  • 1 zolletta di zucchero
  • Muccia Bitters
  • Anice Secco Speciale per aromatizzare il bicchiere

Strumentazione

  • Mixin’ glass
  • Bar spoon
  • Strainer
  • Coppetta

Preparazione

Impregnate la zolletta di zucchero con il Muccia Bitters, e posizionatela in fondo al Mixin’ glass. Aggiungete 1cl di acqua per sciogliere lo zucchero. È importante sciogliere la zolletta in acqua, prima di aggiungere il brandy perché lo zucchero non si scioglie bene in alcol. Versate ora il Brandy.

miscelare-giovanni-ceccarelli

Se volete accelerare il processo utilizzate zucchero liquido e dosate, a vostro piacimento, il Muccia Bitters (consiglio 2-3 dash).

Aggiungete ghiaccio e, con la tecnica stir, raffreddate e diluite il drink. Filtrate in una coppetta precedentemente raffreddata e aromatizzata con qualche goccia di Anice Secco Varnelli. Decorate con una scorza di limone.

Come preparare il Muccia Bitters

Il Muccia Bitters non è altro che un premix fatto da 50% Liquore al Mandarino Varnelli e Amaro Sibilla. Miscelate i due ingredienti e versateli in una Bitters Bottle.

Cheers!
Laura

 

Grazie per aver letto l'articolo, cosa ne pensi?

[Voti: 8    Media Voto: 4.5/5]

Comments

comments